Se avete un’azienda alimentare e dovete redigere il manuale HACCP rivolgetevi alla nostra esperienza: HACCP Bergamo provvederà per voi alla redazione manuali HACCP con competenza e professionalità e voi potrete stare sicuri di non incorrere in alcuna sanzione.

Cosa sono i manuali HACCP?

Si tratta di documenti che devono essere redatti e tenuti pronti per essere esibiti in caso di ispezioni e controlli. L’obbligo di redazione manuali HACCP grava su ogni azienda che produca, prepari, confezioni, commerci o somministri alimentari.

La redazione spetta al titolare tuttavia, in considerazione della specificità della materia e della sua complessità, è opportuno farsi assistere da un esperto in materia. Il manuale, infatti, deve mostrare come nell’attività produttiva dell’azienda vengano rispettate le normative e i principi dell’HACCP così come indicati dal Regolamento CE n. 852 del 2004, per questo è importante che sia redatto da chi queste normative le conosca molto bene.

All’interno del manuale vengono individuati i punti critici della produzione / lavorazione / commercializzazione dei prodotti ed indicati i tipi di controllo predisposti. Si tratta quindi di indicare dettagliatamente delle procedure e schede tecniche.

I punti considerati più frequentemente “critici” riguardano le temperature. Parliamo di temperature di conservazione, temperature di cottura e di trasporto delle merci.

Non è certamente possibile “prendere a prestito” un manuale o copiarlo da un’altra azienda: le caratteristiche strutturali delle aziende sono così diverse tra di loro che non è possibile creare un modello unico, sarà invece necessario di volta in volta redigere manuali HACCP ad hoc.

Il Ministero della Salute ha pubblicato delle linee guida per la redazione dettagliate e precise in maniera da favorire gli utenti, ma chiaramente non si può prescindere da una conoscenza di base.

Rivolgendovi alla ditta haccp bergamo potrete avere assistenza qualificata e richiedere la redazione di un manuale HACCP.